Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Torino, aggredite per strada da un uomo nudo: “Abbiamo chiamato il 112, non è arrivato nessuno” 

CONDIVIDI

Torino, molestate da un africano nudo per strada 

Delle donne sono state molestate da un uomo nudo in centro a Torino, rischiando di essere violentate.
L’episodio è avvenuto nella notte fra sabato e domenica in via Calandra, angolo con via San Massimo, in pieno centro della città della Mole.
Erano circa le 2 di notte quando un uomo di origine africana ha compiuto atti di autoerotismo di fronte alle due donne, una 44enne ed una 43enne, poi ha cercato di mettere le mani addosso alle due.

Ho preso il telefono e ho chiamato il 112. Ero convinta che di fronte a una richiesta di aiuto di quel tipo ci avrebbero subito inviato una pattuglia. L’operatrice, invece, continuava a farmi domande e ho agganciato” ha detto la donna. “Siamo scappate e per fortuna quell’uomo si è allontanato, ma poteva finire molto peggio” conclude amareggiata. 

Il 112 si difende: “L’utente non collaborava” 

Oltre al grande spavento, le donne hanno denunciato che hanno chiamato i soccorsi ma che non è arrivato nessuno. “Ho telefonato al 112, ma i soccorsi non sono arrivati” ha detto una delle due, che era assieme all’amica al momento dell’aggressione. 

I carabinieri ora stanno indagando, ma secondo il direttore del 112 le cose non sarebbero andate come denunciato. “Abbiamo riascoltato la telefonata e la richiesta di aiuto era lacunosa. Giusto fare domande, l’utente non è stata collaborativa. Alle centrali piemontesi del 112 arrivano 2 milioni di telefonate l’anno e il 50% sono inappropriate” dice Danilo Bono, vicedirettore della Sanità piemontese e creatore del 112 regionale.