Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Autista del bus aggredito da un gruppo che non vuole pagare il biglietto: terrore ad Ancona

CONDIVIDI

Rifiutano di pagare il biglietto e aggrediscono conducente 

Autista del bus aggredito da una gang senza biglietto: terrore ad Ancona
Foto d’archivio

Ancora un’aggressione ad un autista di bus, l’ennesima, e tutto perché ha fatto il suo lavoro, ovvero ha richiesto i biglietti ad un gruppo di soggetti che sono saliti sull’autobus e non volevano pagare. 

A Serra De’ Conti, provincia di Ancona, un autista delle Autolinee Bucci ha chiamato i carabinieri dopo che un gruppo di stranieri, africani, è salito sul bus e si è seduto rifiutandosi di pagare il biglietto. Il mezzo era partito da Senigallia e doveva rahhhiungere Sassoferrato. Alla fermata di Serra De’ Conti è salito un gruppetto di stranieri di origini africane, e volevano sedersi senza pagare il biglietto. A quel punto l’autista ha chiesto loro i biglietti. Il gruppo ha cominciato ad avere atteggiamenti aggressivi, ma l’autista non si è fatto scoraggiare. 

L’autista ha chiamato i carabinieri 

Così l’autista ha insistito per ottenere il pagamento dei biglietti, mentre il gruppetto l’ha accerchiato, l’ha aggredito verbalmente e l’ha minacciato. Uno del gruppo ha afferrato anche il braccio del conducente, poi hanno cominciato a volare pugni che per fortuna non hanno colpito l’uomo, anche se una bimba – a bordo del bus – è stata sfiorata da uno di quei pugni. 

Infine l’autista ha chiamato i carabinieri e per ristabilire l’ordine sono intervenuti sei militari della Compagnia di Jesi, con tre autovetture di servizio. Le persone coinvolte sono state portate in caserma per le operazioni di rito. 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore