Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Messaggio choc sul treno: “Zingari scendete, avete rotto i c*****I chiedendo l’elemosina” 

CONDIVIDI

“Zingari scendete, avete rotto”

Messaggio choc sul treno: “Zingari scendete, avete rotto i c*****I chiedendo l’elemosina”
Foto d’archivio

Messaggio un po’ strano a bordo del treno regionale che collega Milano a Cremona e Mantova.
Ieri una voce femminile ha rotto la quiete sul treno regionale 2653 partito alle 12.20 da Milano diretto a Cremona e Mantova. Un messaggio è stato diffuso sulle carrozze e diceva: “I passeggeri sono pregati di non dare monete ai molestatori. Scendete perché avete rotto. E nemmeno agli zingari: scendete alla prossima fermata, perché avete rotto i c…”.

Sembra che a bordo del treno si trovassero dei rom che chiedevano ai passeggeri l’elemosina. 

Trenord: “Grave e inqualificabile, aperta indagine” 

Fra i passeggeri c’è stato anche chi si è “indignato” ma alle proteste ed alle mail, Trenord (che ha aperto un’indagine interna) ha risposto che “Il dispositivo da cui si lanciano quel tipo di avvisi non è in cabina e, attraverso una manomissione, può essere accessibile anche ai passeggeri”. 

All’indignazione, però, c’è chi ha risposto: “Forse non ti rendi conto che siamo stanchi di essere molestati da ladri, stupratori, persone che se ne infischiano di regole e rispetto. La libertà non implica poter essere prepotente e arrogante con il sistema società.Mi spiace ma sei anacronistico e con le fette di salame sugli occhi”. 

Secondo Trenord quanto avvenuto è “grave e inqualificabile”. “Ringraziamo il cliente per la pronta segnalazione. Quanto riportato è grave e inqualificabile. Abbiamo prontamente avviato inchiesta interna ad esito della quale adotteremo i provvedimenti necessari”.