Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Auto travolge una moto: Daniele, amato medico, muore a 40 anni lasciando moglie e due figli

CONDIVIDI

Auto travolge una moto: Daniele, medico brindisino, muore a 40 anni

Daniele Fischetto, medico di 40 anni morto in seguito ad un incidente stradale

Ieri mattina Daniele Fischetto, otorinolaringoiatra impiegato all’ospedale di Cittadella e all’ospedale di Camposampiero, è stato travolto da una Fiat Panda mentre si recava a lavoro a bordo della sua bmw. Secondo la prima ricostruzione della dinamica, infatti, il medico stava procedendo a bordo della sua moto quando il guidatore a bordo della Panda lo ha travolto facendolo volare sull’asfalto. Sul posto sono arrivate le ambulanze dell’ospedale di Cittadella, il medico è stato immediatamente caricato sopra l’ambulanza e portato d’urgenza in terapia intensiva. I medici, suoi colleghi, hanno fatto il possibile per salvargli la vita, ma le ferite riportate in seguito all’incidente erano troppo gravi, era arrivato in codice rosso con fratture multiple e una commozione cerebrale ed è morto intorno alle 22 dello stesso giorno.

Daniele il medico morto in un incidente stradale: lascia una moglie e due figli

Originario di Brindisi, Daniele Fischetto si era da tempo trasferito a Padova dove si era sposato ed aveva messo su una famiglia (il medico aveva due figli piccoli). Da anni ormai era dipendente della Usll 6 e lavorava come otorinolaringoiatra all’ospedale di Cittadella ed a quello di Camposampiero. Stimato dai colleghi per la sua professionalità e competenza, Daniele era amato anche come persona come dimostrato dai numerosi post pubblicati da amici e colleghi dopo che si è diffusa la notizia della sua morte improvvisa.