Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

“Zingari scendete dal treno, avete rotto i c****i”: la capotreno rischia il licenziamento, Salvini la difende

CONDIVIDI

“Rom, scendete, avete rotto” rischia il licenziamento 

“Zingari scendete dal treno, avete rotto i c****i”: la capotreno rischia il licenziamento, Salvini la difende
Foto d’archivio

Rischia il licenziamento la capotreno di Trenord che ha pronunciato agli altoparlanti del treno Milano Mantova di Trenord: “I passeggeri sono pregati di non dare monete ai molestatori. E agli zingari: scendete alla prossima fermata, perché avete rotto i c*****i”. 

Un passeggero ha denunciato il messaggio “razzista” e l’indignazione viaggia veloce in rete. La società ha aperto un’indagine interna per accertare la responsabilità della dipendente in servizi sul treno. Nei prossimi giorni la dipendente verrà sentita assieme ad altri testimoni per chiarire cosa sia avvenuto sul treno. 

Il consigliere regionale del PD Matteo Piloni ha sostenuto che il fatto è gravissimo. “Anche se Trenord è intervenuta e ha annunciato l’avvio di un indagine interna, l’episodio resta molto grave e non deve essere minimizzato. L’utilizzo improprio degli altoparlanti è di per sé un fatto grave, ma i commenti razzisti lo sono ancora di più”. 

Salvini: “Giù le mani dalla capotreno”

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha dedicato un messaggio su Facebook in solidarietà alla donna. “Giù le mani dalla capotreno” ha scritto. “Invece di preoccuparsi per le aggressioni a passeggeri, controllori e capitreno qualcuno si preoccupa dei messaggi contro i molestatori. Viaggiare sicuri è una priorità” ha commentato. 

D’accordo anche il presidente leghista della commissione Trasporti della Camera, Alessandro Morelli. “Ancora una volta si rischia di buttare una croce su qualcuno che la croce se la porta addosso tutti i giorni, dovendo lavorare in situazioni di precarietà, non in sicurezza, e soggetto a continue aggressioni, verbali e fisiche”.