Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Assurdo incidente domestico: sedicenne muore dissanguato in casa sua

CONDIVIDI

Morire nella propria abitazione per un incidente che ha dell’assurtdo. E la vittima è un ragazzo nel pieno della sua adolescenza, deceduto dopo aver chiuso la porta a vetri della cucina della sua casa. L’episodio è avvenuto a Vigonza, comune di 23mila abitanti della provincia di Padova, in Veneto: la vittima è Borel Kameni, un ragazzo di soli sedici anni figlio di genitori di origini camerunensi, ma di nazionalità italiana e nato a Padova. Secondo una prima ricostruzione il decesso del giovane sarebbe la conseguenza di un tragico incidente domestico: Borel avrebbe infatti chiuso la porta della cucina, una di quelle che hanno un vetro al centro.

Distrutto il vetro della porta, poi il dramma

Forse un colpo troppo forte avrebbe provocato, accidentalmente, la rottura del vetro ed un frammento, cadendo, si sarebbe conficcato nella coscia destra del giovane. Un episodio fatale: il vetro ha infatti reciso l’arteria femorale ed immediatamente il sangue ha cominciato a sgorgare in grosse quantità. Nonostante l’immediata richiesta di soccorsi al 118, le condizioni di Borel sono apparse sin da subito molto gravi: è stato trasportato dai soccorritori in codice rosso all’ospedale di Padova. Ma la perdita di sangue è risultata fatale: ne aveva perso troppo prima del ricovero in ospedale e per il sedicenne non c’è stato nulla da fare.

Daniele Orlandi