Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Parte per un viaggio intorno al mondo, viene stuprata ed uccisa: i sogni infranti di Maria

CONDIVIDI

Avere 25 anni e sentirsi i padroni del mondo, resi forti dall’avere davanti tutta una vita da vivere. Così si deve essere sentita la messicana Maria Mathus Tenorio quando ha finalmente preso la decisione forse più importante della sua giovane esistenza: quella di partire e di compiere un viaggio intorno al mondo.

Maria Mathus Tenorio, la sua vita è finita su una spiaggia del Costa Rica

Il suo entusiasmo e tutte le sue speranze Maria le aveva mostrate su Instagram, annunciando la partenza che tanto aveva sognato al punto da pianificarla in ogni dettaglio: “E’ da tantissimo tempo che desidero partire da sola per girare il mondo: oggi inizia il mio viaggio”. Il viaggio, però, è praticamente finito ancora prima di cominciare e nel peggiore dei modi possibili.

Maria Mathus Tenorio è stata uccisa da due aguzzini che prima hanno abusato di lei e poi l’hanno gettata in mare. Uno degli ultimi messaggi che la ragazza ha postato sui social ha il sapore di una vera beffa del destino: “È tempo di immergermi nella natura. Questo Paese è pura vita”. Parole che adesso, alla luce di quanto accaduto, hanno un sapore veramente amaro.

Maria Mathus Tenorio, l’autopsia ha svelato cos’è successo

La giovane è stata ritrovata cadavere sulla spiaggia costaricana di El Carmen. Il Costa Rica era il primo Paese che Maria aveva pianificato di visitare e che ha potuto vivere soltanto per una settimana. Sette giorni dopo il suo arrivo, mentre era in compagnia di una turista inglese, è stata avvicinata da due uomini che subito hanno mostrato le loro cattive intenzioni.

La turista inglese è riuscita a fuggire per andare a chiedere aiuto. Maria Mathus Tenorio non ha avuto la stessa fortuna. L’autopsia sul suo corpo ha confermato la ricostruzione della Polizia locale: la ragazza è stata più volte violentata dai suoi assassini, che l’hanno uccisa prima di gettarla il mare.

Maria Mento