Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Google Maps rivela un pericoloso segreto militare: esiste un’altra area 51 al mondo?

CONDIVIDI

L’area 51 che si trova in Nevada, non lontanissimo da Las Vegas, potrebbe non essere più unica nel suo genere. La famosa area militare americana, da sempre circondata da un alone di mistero che ha fatto spesso gridare al complotto, potrebbe avere una sorta di “alter ego” in Cina: lo dicono le fotografie che sono apparse su Google Maps.

Google Maps svela un segreto militare della Cina nel bel mezzo del deserto del Gobi

Le risorse fotografiche di cui è corredata Google Maps avrebbero, inconsapevolmente favorito la scoperta dell’esistenza di un’area militare paragonabile- per segretezza- alla statunitense area 51. Di questo sono sicuri i fratelli Blake e Brett Cousins, due YouTubers che spesso si occupano delle scoperte sugli Ufo e che hanno pubblicato un video sul loro canale mostrando la presunta base militare ed i paragoni che è possibile fare con l’area 51.

Nel video si percepisce chiaro e forte lo smarrimento di uno dei due fratelli, che non riesce a spiegarsi cosa si veda dalle foto: “Non è sicuramente una zona aperta al pubblico. Abbiamo un qualcosa di strano, qui in Asia. Sembra quasi Stonehenge da questa veduta aerea. Non posso spiegare di cosa si tratti, perché non ha molto senso. (…)”. L’uomo arriva ad ipotizzare che si possa trattare di una sorta di discarica per aerei ormai in disuso.

L’area sarebbe stata creata sfruttando le asperità territoriali del deserto del Gobi. Da quanto mostrano le fotografie si possono vedere una presunta pista di atterraggio per aerei ed una torretta radio di controllo. Inoltre, sembrerebbe ci siano tre aerei abbandonati. La notizia, riportata in data odierna dal Daily Star Sunday, era stata però rilasciata già due anni fa da Fanwave, una testata che si occupa nello specifico di eventi misteriosi per fornire ai suoi lettori una verità diversa da quella ufficiale. Potrebbe trattarsi della solita fake news che di tanto in tanto torna a circolare sul web?

Area militare segreta in Cina: è una fake news?

C’è da chiedersi perché il Daily abbia ripreso nel 2018 una notizia che già circola sul web da tempo. Che si tratti o meno di una fake news noi non possiamo dirlo con certezza, e questo perché la notizia non pare né essere stata confermata né essere stata smentita con fermezza. È probabile che il Daily Star Sunday abbia voluto riprendere la notizia per dare degli aggiornamenti in merito, forse in concomitanza con l’uscita del video di Blake e Brett Cousins, dal momento che la testata inglese rivela di come l’area sia monitorata da almeno 13 anni e che in questo lasso di tempo siano stati avvistati 4 aerei (scoperti sempre grazie ad immagini precedentemente fornite da Google Maps).

Maria Mento