Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Lecce, minorenne denuncia: ”Io violentata nella pineta da due stranieri”. Fermato un uomo  

CONDIVIDI

Lecce, minorenne denuncia di essere stata violentata 

Lecce, minorenne denuncia: ”Io violentata nella pineta da due stranieri”. Fermato un uomo  
Foto d’archivio

Una turista minorenne ha denunciato di essere stata stuprata nella pineta di Lecce, a Torre dell’Orso. La giovane ha chiamato i soccorsi ed ha detto “Sono stata violentata da due extracomunitari”. 

Il fatto sarebbe avvenuto sul litorale di Melendugno; la ragazza ha chiamato i soccorsi alle prime luci dell’alba asserendo di essere stata violentata. Si tratta di una minorenne in vacanza con la famiglia nel Salento. 

La ragazza ha 15 anni ed ha dato l’allarme con una chiamata al 112. Nella pineta sono accorsi i carabinieri, e la ragazza ha sostenuto di essere stata violentata da due extracomunitari. Gli investigatori hanno fermato un giovane del Gambia, privo di documenti, e nel contempo stanno cercando di ricostruire i fatti e di appurare la loro veridicità, mentre si procede al rinvenimento di campioni biologici, ai riscontri medici e a vagliare le testimonianze. 

Fermati due stranieri, le ricostruzioni non coincidono 

I carabinieri della Compagnia di Lecce e della Stazione di Melendugno stanno vagliando la posizione di un giovane del Gambia senza documenti.
Nel frattempo la giovane è stata portata in ospedale per essere sottoposta a tutti gli esami medici del caso, e per ripetere il drammatico racconto della sua serata. 

La pineta della Marina di Melendugno è molto malfamata, una zona di spaccio, di occupazioni abusive, dove spesso si verificano blitz della polizia.
Due stranieri sarebbero stati fermati, ma la loro ricostruzione non coinciderebbe con quella della giovane.