Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Rabbia per Nicole, morta in auto a soli 9 anni: “Il padre l’ha uccisa. Non lo perdoneremo mai” 

0
CONDIVIDI

La rabbia dei familiari di Nicole Maddonni 

Rabbia per Nicole, morta in auto a soli 9 anni: “Il padre l’ha uccisa. Non lo perdoneremo mai”
La piccola Nicole e la sorellina

La rabbia per la morte di Nicole Maddonni infiamma la famiglia ed il paese dove vivono. Una tragedia assolutamente inaccettabile: la piccola, di Nettuno, viaggiava in auto con il padre Gabriele Maddonni e la sorellina nella sera fra venerdì e sabato. Stavano tornando dalle giostre, quando è avvenuto l’incidente. Il padre, che era al volante senza patente (gli è stata ritirata nove anni fa) ed aveva bevuto (ma sotto la soglia della legalità, quindi non era ubriaco) stava viaggiando troppo veloce su quella che gli abitanti di Nettuno chiamano la “strada maledetta” perché piena di buche. 

A fianco a lui, senza cinture, la piccola figlia di nove anni, Nicole Maddonni. Dietro, legata, la sorellina. L’auto si è ribaltata, forse per la velocità eccessiva; la piccola Nicole è volata fuori dal finestrino ed è stata travolta dall’auto del padre, morendo sul colpo. Ferita alle gambe la sorellina di 7 anni, che però non è in pericolo di vita e ancora non sa che sua sorella è morta. 

Il padre ha dovuto lasciare il paese 

Gabriele Maddonni dopo l’incidente è stato portato in ospedale dal quale si è allontanato per evitare il linciaggio dei parenti. Denunciato, ora è indagato per omicidio stradale. Ha dovuto lasciare la casa dove viveva con la moglie, perché i parenti non lo vogliono più vedere. 

Non lo perdoneremo mai, per una cosa così non c’è più perdono. Mia sorella è distrutta, ha perso una figlia. Nicole era dolcissima, la mia nipotina, l’ho vista domenica scorsa, era dolce, brava, non posso pensare che non c’è più” ricorda lo zio della piccola, Francesco Guidi, che parla a nome di tutta la famiglia.