Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Giuseppe, 20 anni, trovato morto in mezzo alla strada: non si esclude coinvolgimento di un’auto pirata 

CONDIVIDI

Giuseppe trovato morto dopo caduta dallo scooter 

Giuseppe, 20 anni, trovato morto in mezzo alla strada: non si esclude coinvolgimento di un’auto pirata 
La scena dell’incidente

L’hanno trovato senza vita alle porte di Speziale, una frazione di Savano, provincia di Brindisi. Termina così la vita del 20enne Giuseppe Vinci, un ragazzo di Fasano che è morto dopo un terrificante incidente avvenuto alle 5.45 di mattina alle porte di Speziale, una frazione di Fasano. 

Il ragazzo si stava dirigendo in sella alla sua moto verso un vivaio di Speziale, presso il quale lavorava. Il giovane potrebbe aver perso il controllo del mezzo e potrebbe essere finito fuori strada. Per lui non c’è stato nulla da fare. Per il 20enne, che viaggiava in sella allo scooter Piaggio Liberty 50 sulla Statale 16 verso Speziale, non c’è stato niente da fare: troppo grave l’incidente. 

Forse travolto da un’auto pirata: si indaga 

Ora i carabinieri si stanno occupando dei rilievi del caso, ma secondo le prime informazioni, non si esclude che nella morte di Giuseppe possa aver avuto un ruolo un’auto pirata. Si ipotizza che Giuseppe possa essere stato travolto da un’auto che poi è fuggita dopo l’incidente, lasciandolo esanime sulla strada. I carabinieri stanno raccogliendo diverse testimonianze. 

Le cause dell’incidente sono in corso di accertamento, i carabinieri stanno vagliando diverse ipotesi per ricostruire gli ultimi momenti di vita dello sfortunato 20enne.