Home Tempi Postmoderni

Rodrigo Koxa cavalca l’onda più grande del mondo e fa record – immagini da brivido

CONDIVIDI

Rodrigo Koxa Cavalca l’onda più grande del mondo e diventa primatista del mondo 

L’impresa di Rodrigo Koxa

Grazie ad un video che ha fatto il giro mondo possiamo ammirare l’impresa di Rodrigo Koxa, surfista brasiliano classe ’79 nato a Jundiai, nello stato di San Paolo, che ha cavalcato a Nazaré (Portogallo) un’onda dalle mostruose dimensioni di 24.4 metri, diventando primatista del mondo nella specialità.

Koxa cavalca l’onda più alta della storia: le immagini sono da brivido

Sebbene l’impresa compiuta dal surfista brasiliano risalga al 8 novembre 2017, il record è stato riconosciuto solo recentemente durante la premiazione World Surf League’s Big Wave awards tenutasi nelle scorse ore in California, che gli è valsa il riconoscimento ufficiale del primato. Per l’occasione i video che riprendono l’impresa sono stati mostrati ai presenti e quindi condivisi sul web dove sono diventati immediatamente virali.

Nei video si vede la mostruosa onda che raggiunge la sua ampiezza massima, il piccolissimo Koxa sbuca in mezzo all’acqua partendo da sinistra e taglia tutta l’onda in diagonale mentre il mare comincia a cadere su se stessa minacciando di inglobare al suo interno il surfista che, dopo un’instante in cui sembra scomparso esce dal pipe (tunnel) gigante e completa l’esercizio sfuggendo alla violenza del mare. Un video breve ma che condensa in 30 secondo tutte le emozioni che questa disciplina è in grado di trasmettere, lasciando chi lo guarda senza fiato.