Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Drammatico incidente stradale : hanno perso la vita tre ragazzi giovanissimi

CONDIVIDI

tunisine

Daniela Caserta (21 anni),  Liliana Quaranta (24 anni) e Domenico Gildone (22 anni) sono le tre giovanissime vittime che oggi pomeriggio, purtroppo, hanno perso la vita in un drammatico incidente stradale che ha coinvolto due camper ed un suv. I mezzi stavano percorrendo la Strada Statale 693 quando, nei pressi dell’uscita per il Santuario di San Nazario (Apricena, Puglia), la tragedia ha avuto luogo.

 SS 693, il Suv ha speronato un camper che arrivava in senso opposto

Il Suv rimasto coinvolto nell’incidente è un Toyota Rav 4 e, al momento della tragedia, trasportava cinque persone (compreso l’autista). Pare che tutto sia partito proprio dal Suv che ha speronato un camper: il mezzo proveniva procedendo in senso opposto, sulla corsia accanto. Ancora da accertare i motivi per cui il Suv abbia sbandato; quel che è certo è che la vettura ha colpito la ruota posteriore del camper e che questo contatto abbia fatto in modo che entrambi i mezzi finissero la loro corsa con un testacoda.

Il racconto dei fatti, purtroppo, non si conclude qui perché l’autista al volante di un secondo camper (che si trovava alle spalle del primo) si è reso conto di quanto stava accadendo e per schivare il camper incidentato è uscito anche lui fuori strada, colpendo un muretto e prendendo fuoco.

Incidente sulla SS 693: ci sono tre vittime

È grazie al tempestivo intervento di soccorso realizzato da un automobilista– nel frattempo sopraggiunto- se molte persone sono riuscite ad abbandonare il camper che stava per essere divorato dalle fiamme. Sul posto sono poi arrivati la Polizia, i Vigili del Fuoco, i sanitari del 118 e gli agenti della Polizia Locale di San Nicandro.

Tre ragazzi che viaggiavano a bordo del Suv non ce l’hanno fatta: si tratta di Liliana Quaranta  (24 anni)e Daniela Caserta (21 anni), che sono morte sul colpo, e di Domenico Gildone (22 anni), morto dopo essere arrivato in ospedale in condizioni disperatissime. Le altre persone rimaste coinvolte nell’incidente sono state ferite ma lievemente.

Maria Mento