Home Notizie di Calcio e Calciatori

“Niente donne, mogli e fidanzate” nelle prime file della Curva Nord: il volantino fa discutere

CONDIVIDI

Sta facendo discutere, ancor più che il risultato del match in sé (2-1 per il Napoli in rimonta, per i partenopei guidati da Carlo Ancelotti si tratta dell’ennesima vittoria all’Olimpico quando in casa c’è la Lazio), un volantino presente su ogni seggiolino della Curva Nord (il cuore pulsante della tifoseria biancocelste) prima del succitato match tra capitolini e partenopei.

Un volantino da molti additato come sessita, in cui si invita i tifosi presenti in curva con compagna a seguito di non sedersi nelle prime dieci file.

“Nelle prime dieci file della Curva Nord dello stadio Olimpico, feudo dei tifosi della Lazio, non sono ammesse donne, mogli e fidanzate. La Nord per noi rappresenta un luogo sacro. Un ambiente con un codice non scritto da rispettare. Le prime file, da sempre, le viviamo come fossero una linea trincerata. All’interno di essa non ammettiamo Donne, Moglie e Fidanzate, pertanto le invitiamo a posizionarsi dalla 10/a fila in poi. Chi sceglie lo stadio come alternativa alla spensierata e romantica giornata a Villa Borghese, andasse in altri settori”.

Una presa di posizione netta, firmata ‘Direttivo Diabolik Pluto’ (Diabolik è il nome di uno dei capi storic degli Irriducibili, gruppo egemone nella curva dei biancocelesti).

Una presa di posizione che ha spaccato il web.