Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Turisti fanno il bagno nudi nel centro storico di Roma: è scempio all’Altare della Patria- VIDEO

CONDIVIDI

Un altro dei monumenti simbolo della nostra bellissima Italia è stato violentato da un gruppo di turisti che lo hanno preso di mira. Ci troviamo a Roma ed il monumento in questione è l’Altare della Patria. Non una costruzione qualsiasi, dunque, ma una pietra miliare della nostra storia più recente. Qui alcune persone hanno utilizzato la fontana del monumento per fare il bagno completamente nude.

Altare della Patria vandalizzato, il video shock del “bagno” dei turisti

Domenica di incredulità quella vissuta a Roma da chi si è trovato dinanzi ad uno spettacolo davvero indecente. A Piazza Venezia l’Altare della Patria è stato invaso e non solo dai soliti turisti che arrivano in centro nella speranza di poterlo visitare e fotografare.

Alcuni turisti stranieri hanno pensato bene di fare il bagno nella fontana dell’Altare della Patria, noncuranti delle regole della decenza e del rispetto per il prossimo, e soprattutto senza preoccuparsi di poter arrecare danno ad un monumento che ha un valore storico e culturale inestimabile per il nostro Paese.

Sono tre i giovani uomini, due molto giovani e il terzo forse entro i 30 anni di età, che si sono gettati nella fontana dell’Altare della Patria. Come si può vedere dal video realizzato un cittadino che ha assistito alla scena con sdegno e poi mandato in rete, si vede uno dei tre uscire dalla fontana mentre uno e già dentro ed un terzo vi entra subito dopo (tutti e tre rigorosamente in intimo).

I due iniziano a ridere, scherzare, a mimare gesti vari e ad abbracciarsi per farsi fare una foto da chi è rimasto fuori dalla fontana (una signora bionda e lo stesso ragazzo uscito dalla fontana, entrambi con un telefonino in mano), ma dopo ciò lo scempio del monumento giunge ad un livello ancora più basso: uno dei due turisti abbassa i boxer per farsi fotografare con i genitali in bella vista.

Il video, postato sull’account Twitter della pagina “Roma fa schifo”, ha messo in luce alcune pecche dell’organizzazione della città di Roma che sono sotto gli occhi di tutti: in questo caso, la presenza pressocchè nulla delle Forze dell’Ordine nel centro storico della capitale. Pare, infatti, che nessuno abbia fermato i vandali, i quali si sono potuti allontanare indisturbati dopo il bagno. Questo atto vandalico si va ad aggiungere agli altri che i monumenti di Roma- soprattutto la fontana di Trevi e la fontana della Barcaccia– hanno subito nel corso degli ultimi anni.

Altare della Patria vandalizzato, l’appello dei Vigili ai Consolati stranieri

Le riprese video dello scempio a cui è stato sottoposto l’Altare della Patria permetteranno, molto probabilmente, di poter rintracciare i colpevoli e di far pagare loro questo insensato gesto, secondo quanto stabilito dalla legge. I tre turisti che si sono letteralmente gettati nella fontana (più quelli che li hanno appoggiati nel compiere la bravata, fotografandoli come se il loro fosse un atto degno di essere ricordato) a quanto pare sono stranieri e la loro madrelingua sarebbe l’inglese.

I Vigili di Roma hanno, pertanto, invocato l’appoggio dei Consolati stranieri per essere aiutati nella ricerca e hanno diffuso la foto dei turisti, estrapolata dal video che li incrimina.

Maria Mento