Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Charlie Hebdo ironizza sul Ponte Morandi: la nuova copertina fa indignare gli italiani

CONDIVIDI

L’ironia del giornale satirico francese Charlie Hebdo sulla tragedia di Genova fa indignare gli italiani

Il giornale satirico francese Charlie Hebdo ha sottolineato con il suo classico stile irriverente la tragedia di Genova causata dal crollo del Ponte Morandi. Sulla copertina del numero 1361 infatti si vede una vignetta al vetriolo che collega il crollo del ponte all’attuale politica italiana sui migranti: il disegno mostra in alto a sinistra un pezzo del ponte crollato ai cui piedi c’è un’auto appena precipitata; accanto all’auto ed in mezzo alle macerie un immigrato di colore con maglione e cappellino verdi che pulisce con una ramazza. L’evidente collegamento viene sottolineato dalla frase in copertina che recita: “Costruito dagli italiani… spazzato dagli immigrati”.

Gli italiani non apprezzano l’ironia di Charlie Hebdo sul Ponte Morandi

Che il giornale satirico francese avrebbe dedicato una copertina alla tragedia del Ponte Morandi era una previsione talmente ovvia che già sul web ne era circolata una fasulla qualche giorno prima. In quella la vignetta (ripresa dal vignettista italiano Ghisberto) si vedeva un pilone del ponte obliquo controbilanciato da dei sacchi di denaro, accanto le auto che precipitavano verso il suolo ed in cima una bandiera italiana che sventolava. In quel caso la satira era rivolta alla mancata manutenzione, una delle possibili cause di crollo vagliate dall’inchiesta.

Se già la falsa copertina aveva infastidito il web, quella vera ha letteralmente indignato il web e gli italiani che accusano la rivista di avere avuto nell’occasione poco tatto, oltre che di lucrare con macabra ironia sulla tragedia. Alcuni rappresentanti di Fratelli d’Italia hanno persino richiesto l’intervento del ministro degli Esteri Moavero affinché questo provveda a convocare l’ambasciatore francese a Roma.