Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Esasperata dagli atteggiamenti violenti (e dal russare), donna colpisce il marito in testa con un mattarello

CONDIVIDI

Colpisce il marito mentre dorme con colpo di mattarello in testa: “Ero esasperata, è violento” 

Una donna di 56 anni ha colpito con un mattarello il marito mentre dormiva. L’incidente domestico si è verificato a Firenze questa mattina intorno alle 5:00, la donna non riusciva a prendere sono poiché il marito russava senza soluzione di continuità ed il rumore ne disturbava il risposo. Stanca, dopo una notte insonne passata a rigirarsi nel letto, la donna si è alzata, è andata in cucina ed ha afferrato il mattarello, poi, senza pensarci un attimo, si è fiondata verso la camera da letto ed ha colpito l’uomo in testa causandogli una ferita al sopracciglio.

La donna si è pentita subito del suo gesto ed ha chiamato i soccorsi per fare medicare l’uomo. Insieme all’ambulanza è arrivata la polizia che ha interrogato la donna chiedendole il motivo di tale violenza. Questa si è scusata per l’errore commesso ed ha detto loro di essere esasperata dalle sue continue violenze. Gli investigatori hanno effettuato i rilievi e gli interrogatori, quindi hanno sequestrato il mattarello.

Le violenze del marito protratte per anni hanno portato la moglie all’esaurimento

Secondo quanto emerso dalla cronaca locale, la donna ha raccontato agli investigatori che il rapporto con il marito era da tempo incrinato a causa del suo atteggiamento violento. Secondo quanto raccontato dalla donna l’uomo la vessava da anni e nell’ultimo periodo, a causa di un periodo di clausura casalinga del marito a causa di una malattia, la situazione era ulteriormente peggiorata. A confermare la versione della donna è stata la figlia diciassettenne della coppia, la quale ha difeso la madre spiegando che, nonostante le violenze subite, questa non aveva mai voluto denunciarlo per paura di ritorsioni.