Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Attira una ragazzina in spiaggia e la violenta: orrore a Jesolo, lo stupratore è in fuga

CONDIVIDI

Stupra una 15enne in spiaggia: caccia ad uno straniero 

Attira una ragazzina in spiaggia e la violenta: orrore a Jesolo, lo stupratore è in fuga
Foto d’archivio

Ha attirato la ragazzina in spiaggia con qualche convenevolo e l’ha violentata. Orrore a Jesolo, dove una ragazzina di 15 anni è stata stuprata, forse da uno straniero, attenendosi alla sua descrizione.
L’uomo, un giovane di origini straniere, l’ha vista mentre la ragazzina si trovava in spiaggia con gli amici e l’ha avvicinata, chiedendole di fare qualche passo per chiacchierare. La giovane, ingenuamente, ha accettato, ma poco più in là è stata violentata dall’uomo che poi è fuggito lasciandola piangente in spiaggia.

La 15enne del Friuli, in vacanza con gli amici, si trovava con qualche compagno e con le amiche in un locale di Pizza Mazzini, nel cuore della movida di Jesolo. La giovane aveva ricevuto il permesso dai genitori di passare la serata con le amiche, magari sperando che il mercoledì fosse più tranquillo dell’affollato weekend. 

Gli amici l’hanno trovata piangente in spiaggia

A fine serata i suoi amici e amiche, vedendo che la giovane non tornava, l’hanno cercata in tutta la zona cominciando a preoccuparsi. Giunti in spiaggia l’hanno trovata piangente e disperata; hanno subito chiamato il 113 e la 15enne è stata trasportata in ospedale. La giovane ha descritto l’aggressore ed ora è caccia allo stupratore. 

Il sindaco di Jesolo Valerio Zoggia si dice preoccupato dall’aumento della criminalità. “Spacciatori e ladri si limitano a spostarsi di qualche metro, servirebbero pene più severe come reale deterrente”.