Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Medio Oriente, terremoto di magnitudo 6.0: ci sono morti e feriti

CONDIVIDI

Un terremoto di magnitudo 6.0 è stato registrato in Iran, a circa  31 km dalla città di Javanrud. Il sisma avrebbe ucciso due persone e ne avrebbe ferite almeno un centinaio.

Iran, il terremoto avvertito anche a Baghdad

Nel corso della notte appena trascorsa un violento sisma di magnitudo 6.0 si è abbattuto sull’Iran, nella regione del Kermanshah, causando due vittime accertate e circa un centinaio di feriti. Il terremoto, segnalato dallo US Geological Survey, ha avuto epicentro a 10 km di profondità e l’epicentro a 10 km dalla città di Tazehabad. La scossa è stata avvertita anche nella capitale dell’Iran, Baghdad, e nella regione del in Kurdistan.

Due le scosse di assestamento che sono seguite ed entrambe di magnitudo 3.0 sulla scala Richter. La protezione civile iraniana ha inviato delle squadre in soccorso sul posto colpito. Un terremoto di questa intensità può arrecare danni (poco gravi) a strutture ben costruite e danni (molo gravi) a strutture malamente progettate.

Iran, poco meno di un anno fa un sisma ha ucciso più di 500 persone

Il terremoto di oggi ha fatto rimpiombare l’Iran nella paura e nel ricordo, tragico, del terremoto di  magnitudo 7.2 che ha colpito lo scorso novembre le zone che si trovano vicino al confine tra Iran ed Iraq. In quell’occasione si è verificata una vera strage: più di 500 vittime accertate e numerosissimi danni alle strutture. Si stima che si sia trattato del sisma più violento che abbia colpito l’Iran nell’ultimo decennio.

Maria Mento