Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Annuncio sui rom, la capotreno di Trenord torna al lavoro: “Non sarà licenziata” 

CONDIVIDI

La capotreno dell’annuncio rom non verrà licenziata 

Annuncio sui rom, la capotreno torna al lavoro: “Non sarà licenziata”
Foto d’archivio

Ritorna al lavoro la capotreno del treno Trenord Milano Mantova che era finita su tutti i giornali perché il 7 agosto aveva diffuso un messaggio agli altoparlanti esasperata dalla presenza di rom senza biglietto che tormentavano i passeggeri. La donna rischia al massimo una sanzione, ma non il licenziamento. 

Per la donna, forse, una sanzione o da una ammonizione scritta ma nessuna perdita del lavoro. Dopo la denuncia da parte di un passeggero, si era scatenata la polemica fra chi riteneva giusto licenziare la capotreno per l’annuncio razzista e chi invece riteneva fosse necessario mettersi nei panni di chi lavora sui treni fra illegalità, soprusi e pericoli, tutti i giorni. 

La donna aveva pronunciata, quel giorno di agosto, la frase incriminata: “I passeggeri sono pregati di non dare monete ai molestatori. Scendete perché avete rotto. E nemmeno agli zingari: scendete alla prossima fermata, perché avete rotto i c…”. 

Salvini su Facebook: “Brava, buon lavoro”

Salvini ha commentato la notizia su Facebook: “Buon lavoro brava Capotreno, non sei sola!”. 

Salvini aveva dimostrato il sostegno alla donna fin dal primo momento, scrivendo sempre sui social: “Invece di preoccuparsi per le aggressioni a passeggeri, controllori e capitreno, qualcuno si preoccupa dei messaggi contro i molestatori… #Viaggiaresicuri è una priorità!”.