Home Notizie dal territorio

Orrore in famiglia: 39enne maltrattata e stuprata da marito e cognato (anche dinnanzi alle figlie)

CONDIVIDI

Dopo 8 anni di orrore, una donna del Bangladesh – residente a San Giuseppe Vesuviano, in provincia di Napoli – può finalmente tirare un sospiro di sollievo.

Vittima delle angherie del marito 40enne e del fratello 39enne di lui, avvenute anche dinnanzi alle tre figlie minorenni della coppia, la donna ha visto finalmente i propria aguzzini essere arrestati dai carabinieri (che hanno immediatamente condotto i due uomini in carcere).

Le accuse per i due sono rispettivamente di maltrattamenti in famiglia e di maltrattamenti ed abusi sessuali.

Secondo quanto riportato dalle fonti che hanno rilanciato la notizia, già nel 2016 il cognato aveva costretto la donna ad un rapporto sessuale non consensuale: le vessazioni, in assoluto, sarebbero inizate nel 2010 e adesso finalmente l’incubo ha fine.