Home Notizie dal territorio

Scomparso da tre giorni, è stato ritrovato il 73enne padovano – ma quanta paura!

CONDIVIDI

Tutto bene ciò che finisce bene, ma quanta paura!

Era scomparso da tre giorni, Giuseppe Fasanaro detto Bepi, residente a Montegrotto Terme in provincia di Padova: uscito con la sua bici, non aveva fatto più ritorno a casa.

I familiari, angosciati per il fatto che Bepi fosse come volatlizzato, avevano lanciato un accorato appello sui social invitando chiunque avesse notizie a contattare i carabinieri, nel timore che Bepi si trovasse a vagare chissà dove.

Invece l’uomo – 76 anni – si trovava più vicino di quanto immaginato: in una buca, non lontano da casa, dove è precipitato nel tentativo – si ipotizza – di recuperare le chiavi di casa.

Alcuni passanti si sono resi conto della presenza dell’anziano nella buca e hanno avvertito le forze dell’ordine, che si sono immediatmaente mosse – assiem eal personale sanitario del 118 – per recuperare l’uomo, cosciente ma disidratato e provato dalla caduta di tre metri (e dalla forzata immobilità all’interno della buca).

Contattato da PadovaOggi, il sindaco di Montegrotto Terme, ha così ricostruito l’accaduto: “È caduto nell’interrato del gruppo pompe della fontana: la grata era chiusa, lui l’ha aperta probabilmente per recuperare qualcosa che gli era caduto al suo interno ed entrando è scivolato, battendo la testa e procurandosi qualche frattura. È stato recuperato dal soccorso alpino e condotto all’ospedale di Abano Terme: era abbastanza provato e disidratato in quanto rimasto quasi tre giorni senza acqua e cibo. Ha un trauma cranico e delle fratture”.