Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

“Andate a f*****o poliziotti razzisti” e tirano una testata ad un agente: condannati e subito scarcerati 

CONDIVIDI

“Fan***o poliziotti razzisti” e li aggrediscono 

“Andate a f*****o poliziotti razzisti” e tirano una testata ad un agente: condannati e subito scarcerati
Foto d’archivio

“Andate a fan***o, poliziotti razzisti” e poi una testata ben piantata. Così una coppia di nigeriani ha aggredito due poliziotti a Mestre che stavano chiedendo i loro documenti. 

Gli agenti della Polfer hanno visto i due vagare per la stazione di Mestre, quindi hanno chiesto i loro documenti. Ma i due uomini si sono subito rifiutati di fornire le loro generalità ed hanno cominciato a gridare insulti, dando dei “razzisti” ai due poliziotti. Il più esagitato dei due ha dato una testata ad un poliziotto colpendolo alla fronte e gli ha strappato di mano il documento d’identità, intanto l’altro ha strattonato l’altro agente con veemenza. 

Condannati e scarcerati. Prognosi per i due agenti 

Due vigilanti privati hanno assistito alla scena e sono subito intervenuti assieme ad altri poliziotti. I due sono stati ammanettati: erano due nigeriani, I.P., di 22 anni e O.E., di 25, con la fotocopia di una richiesta d’asilo ormai scaduta. 

Un agente Polfer ha riportato traumi multipli con prognosi di 5 giorni, un vigile intervenuto è stato soccorso dai medici con una prognosi di 10 giorni per traumi e contusioni.
Arrestati per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate, i nigeriani sono stati condannati per direttissima dal tribunale a 1 anno e 4 mesi di reclusione: pena sospesa e immediata scarcerazione dei due.