Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Caserta, vedova 74enne picchiata e violentata brutalmente in casa: “È stato uno straniero”

CONDIVIDI

Orrore a Castel Volturno, vedova violentata

Orrore a Caserta, vedova 74enne picchiata e violentata brutalmente in casa: “È stato uno straniero”
Foto d’archivio

A Castel Volturno, provincia di Caserta, una donna di 74 anni, vedova, è stata violentata brutalmente nella sua casa. La donna, residente a Castel Volturno, è arrivata all’ospedale “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta, portando con sè gli inequivocabili segni di una violenza. La donna ha denunciato di essere stata picchiata e violentata da un immigrato. 

I fatti, secondo una prima ricostruzione, sarebbero avvenuti sul litorale domizio, vicino a Pescopagano, dove vivono migliaia di immigrati africani. La vedova ha detto che l’uomo è entrato nella sua casa, che si trova vicino a Pescopagano, l’ha malmenata e violentata. 

“Violentata da un uomo di colore”

La donna, di 74 anni, è stata accompagnata in ospedale dai poliziotti; dopo la violenza ha chiamato il 113. In casa della donna gli agenti hanno trovato delle tracce ematiche, mentre la donna riportava delle contusioni. 

L’anziana al momento di arrivo in ospedale era in forte stato confusionale: secondo le prime informazioni non è in pericolo di vita. Agli agenti di polizia ha detto di essere stata violentata in casa sua da uno straniero, un immigrato di colore. La polizia, coordinata dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, diretta da Maria Antonietta Troncone, indaga sul fatto che presenta ancora molti lati oscuri.