Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

West Nile, la zanzara assassina terrorizza l’Italia: 17esima vittima, è panico 

CONDIVIDI

West Nile, ancora una vittima: è panico 

West Nile, la zanzara assassina terrorizza l’Italia: 17esima vittima, è panico
Zanzara

Alla 17esima vittima della West Nile in Italia, comincia a diffondersi il panico della zanzara assassina.
Un uomo di 77 anni, originario di Mezzogoro in provincia di Ferrara e residente a Gaglianico, è morto in ospedale.

L’uomo da metà agosto era ricoverato nel reparto Malattie Infettive all’ospedale di Cona: era stato colpito dalla terribile encefalite da West Nile. L’uomo avrebbe contratto la malattia quando si trovava ai Lidi di Comacchio, in vacanza con la famiglia. Un’epidemia che ora ha provocato 17 morti in Italia e che fa davvero paura.

Il West Nile Virus è un arbovirus di origine africana, nordafricana per la precisione, che in genere non colpisce l’uomo. Eppure la zona della Pianura Padana sembra particolarmente colpita da questa pericolosa malattia mortale che sta disseminando il terrore in centro e nord Italia.
Il virus West Nile ha avuto origine “in Africa molti anni fa, ma poi si è diffuso in tutto il mondo ed oggi è arrivato ad interessare anche Australia, Asia, Europa e Nord America” spiega Gianni Rezza, direttore del Dipartimento Malattie infettive dell’Istituto superiore di sanità. 

La Febbre del Nilo è causata dalle zanzare infette  

La febbre del Nilo, o West Nile, è causata dalle zanzare infette e comincia a preoccupare davvero il Nord Italia, dopo la 17esima vittima italiana.
Questa malattia tende a colpire persone che sono già in stato di deperimento fisico, e nell’80% dei casi purtroppo essa non comporta alcun sintomo. Talora i sintomi sono quelli dell’influenza. 

L’Italia, con 144 infezioni, è il Paese più colpito d’Europa. I casi confermati dal Ministro della Sanità, a partire dall’inizio dell’epidemia, sono stati 334 e 17 morti.
Il virus “viaggia attraverso la circolazione sanguigna fino a raggiungere il cervello e il midollo spinale, provocando un’infiammazione che può dare sintomi neurologici gravi e potenzialmente fatali”. 

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news:  http://bit.ly/NewNotizieNews