Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Le ricerche della bambina scomparsa stanno per concludersi. Il motivo? Sono finiti i fondi

CONDIVIDI

bambina
Madeleine McCann, un caso irrisolto?

L’inchiesta sulla scomparsa di Madeleine McCann potrebbe concludersi entro poche settimane se non verranno concessi nuovi fondi. A rivelare questo timore sono i genitori della bambina, scomparsa nel nulla oltre dieci anni fa.

Gli investigatori di Scotland Yard, che stanno ancora cercando la bambina, potrebbero accantonare definitivamente il caso alla fine di settembre, quando i finanziamenti dovrebbero esaurirsi.

L’indagine va avanti da 11 anni, ovvero da quando Madeleine McCann è scomparsa nel nulla: era il mese di maggio del 2007.

A marzo è stato annunciato un nuovo finanziamento per le ricerche della piccola, pari a circa 150.000 sterline: una cifra che però consente di portare avanti l’indagine al massimo fino alla fine di settembre.

La piccola è scomparsa 11 anni fa

Secondo quanto riferito, i detective non hanno scoperto nuovi indizi o dettagli significativi nelle ricerche. La piccola è scomparsa mentre si trovava in vacanza con i suoi genitori nella località portoghese di Praia da Luz.

L’inchiesta ha seguito molte piste, anche se si è concentrata principalmente nella regione dell’Algarve, dove gli agenti della polizia hanno continuato a cercare indizi.

Un’indagine della polizia locale si è conclusa nel 2009, ma l’operazione Grange è proseguita, anche se con una forza ridotta.

“Kate e Gerry sono grati alla polizia metropolitana per tutto ciò che hanno fatto nel corso degli anni – ha detto una persona vicina alla famiglia – e speriamo ovviamente che l’inchiesta possa continuare”.

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google
News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: