Home Spettacolo Musica

Pace fatta, J-Ax e Dj Jad assieme al Fabrique di Milano: l’annuncio a sorpresa su Facebook. Ma quanto spazio sarà dato agli (ex) Articolo 31?

CONDIVIDI

Le strade sembravano divise per sempre. Ma, come sottolinea (con una delle frasi più abusate che esistano – e che io stesso ho ab/usato molteplici volte) dj Enzo tramite la propria fanpage su Facebook: “Certi amori non finiscono fanno dei giri immensi e poi ritornano….”. SIGNORI E SIGNORE A VOI J-Ax e Jad Sarto di nuovo insieme. VE L’AVEVO DETTO MAI DIRE MAI….”.

Dj Enzo è uno dei veterani dell’hip hop in Italia (basta leggere la sua biografia su Wikipedia per rendersene conto) e l’annuncio è uno di quelli che scuotono il mondo della musica italiana: riportando in vita – sia pur solo per alcune date al Fabrique di Milano – gli Articolo 31, primo gruppo a portare il rap italiano nel mainstream (c’era stato prima Jovanotti, ok, e i Sangue Misto fanno scuola. Ma Jovanotti “rappava” da solo ed i Sangue Misto non sono mai stati mainstream), ci troviamo davanti ad un’operazione nostalgia che ha pochi precedenti in Italia (nessuno probabilmente, se ci limitiamo alla nostaglia per gli anni ’90, quando il mondo era l’arca e noi eravamo Noe).

Oltre all’annuncio di Dj Enzo è arrivato anche quello di J-Ax:

Enorme l’entusiasmo dei fan, catapultati con la memoria a 20 anni fa.

Ma a fronte di parecchi entusiasti, c’è chi fa notare come questa potrebbe essere solo una mossa commerciale per attirare i vecchi fan dopo la chiusura del rapporto lavorativo con Fedez.

Quale sarà la verità? E quanto spazio sarà dato al sodalizio, giacché nel video a corredo del post di Enzo J-Ax parla di Dj Jad come ospite dei suoi concerti (previsti per la metà di ottobre)?