Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Ultime Notizie di Cronaca Estera

Donna incinta e madre di tre figli uccisa in un incidente stradale, il marito sente tutto al telefono

0
CONDIVIDI

Stava parlando con la moglie al telefono quando ha udito un urlo terrificante seguito da uno schianto. Era la conseguenza di un gravissimo incidente, uno scontro frontale con l’auto guidata da un pugile, probabilmente ubriaco, in seguito al quale una donna incinta con tre figli è deceduta mentre suo marito, all’altro capo del telefono udiva tutto senza poter fare nulla. “Ho sentito la collisione, ho sentito tutto – racconta oggi ancora sotto shock l’uomo, disperato per aver perso l’amore della sua vita – ho sentito il silenzio, ho sentito le persone che cercavano di tirarla fuori, ho sentito che c’era un incendio”. Zach Kincaid ha così raccontato la morte della moglie Krystina, deceduta insieme al bambino che portava in grembo. Il sospettato autore del sinistro è Marco Forestal, campione di pugilato: secondo le autorità l’uomo aveva probabilmente bevuto prima di mettersi alla guida e se così fosse le conseguenze per lui potrebbero essere pesantissime.

“Il suo urlo mi perseguita”

“L’urlo che ho sentito dalla sua bocca prima che entrasse in contatto mi sta perseguitando”, ha rivelato Zach in un post su Facebook aggiungendo poi: “la mia vita è stata piena di avversità, ma oggi provo la cosa più difficile che mi sia mai capitata”. Il padre dovrà ora prendersi cura dei tre figli, ai quali ha deciso di raccontare la verità: “ho detto alle mie figlie e ai miei figli che un uomo ubriaco ha ucciso la loro mamma. Il dolore e la rabbia che sento dentro la mia anima sono incommensurabili, il mio cuore è spezzato. Fino a quando non incontreremo di nuovo Raven”.

L’incendio dopo lo schianto

In seguito al terribile scontro frontale, l’auto guidata da Krystina ha preso fuoco ed il veicolo è stato rapidamente avvolto dalle fiamme. I soccorritori non hanno potuto fare nulla per poterla salvare dal momento che le gambe della donna erano bloccate sotto il cruscotto, impedendo così di estrarla rapidamente. In ospedale i medici hanno dichiarato il decesso di Krystina ma anche del bimbo che portava in grembo. Il grave sinistro è avvenuto in California e le autorità hanno già ricostruito la dinamica: pare che vi sia stata un’invasione di corsia da parte del pugile, campione mondiale dei Super Bantamweight della World Boxing Federation. La manager dell’uomo sta collaborando con le forze dell’ordine ed è emerso che Forestal avrebbe anche, pochi istanti dopo l’incidente, avviato una diretta facebook per raccontare l’accaduto dicendo “ragazzi è apparsa una macchina e ho avuto un incidente. Guarda cosa mi è successo, signori. Un’auto è uscita di fronte a me e guarda cosa è successo alla mia auto”.

3