Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Donna soccorsa in centro a Roma: aveva forte emorragia e contusioni. “Stuprata e rapinata”

0
CONDIVIDI

Stuprata e rapinata in centro a Roma 

Donna soccorsa in centro a Roma: forte emorragia e contusioni. “Mi hanno stuprata e rapinata”

Una donna italiana, trovata con un’emorragia vicino al Viminale, ha denunciato di essere stata stuprata e rapinata da un uomo in centro a Roma.
La donna, V.S., una badante italiana di 54 anni, è stata trovata nella notte fra mercoledì e giovedì sulla rampa che porta all’ingresso del Viminale. La donna sanguinava ed ha chiesto aiuto all’agente di guardia che ha subito chiamato il 118. 

La donna presentava un’emorragia e contusioni sulle gambe. Attivato il protocollo rosa per i casi di stupro, i medici hanno rilevato la presenza di una lacerazione vaginale ed i segni di un violento rapporto sessuale. 

La badante ha fornito anche un identikit dell’aguzzino. Sarebbe di origine nordafricana, prima l’ha descritto come un 30enne, poi più grande, come un coetaneo. La donna ha raccontato di averlo conosciuto martedì sera e di aver accettato un appuntamento in zona la sera seguente. “Quando ci siamo rivisti mi ha detto di avere fame e mi ha chiesto di mangiare qualcosa insieme. Sembrava gentile, ma dopo è come impazzito” racconta. La violenza sarebbe avvenuta attorno a mezzanotte. 

“Mi ha violentata, è come impazzito” 

“Quell’uomo, nordafricano, prima mi ha chiesto di cenare insieme, dopo siamo rimasti a parlare un po’, ma all’improvviso mi ha spinto contro i tavolini del ristobar nascosti sotto un grosso ombrellone e mi ha violentata. Il locale era chiuso ormai, non c’era più nessuno. È stato un incubo, mi ha portato via anche 70 euro. Non riuscivo a liberarmi dalla sua presa, ero impietrita, forse sono svenuta” questo il suo racconto. Quando si è presentata in ospedale appariva confusa e terrorizzata. 

Secondo i poliziotti, nel racconto della donna ci sono degli aspetti “poco coerenti”. Degli approfondimenti sono in corso. Gli investigatori stanno esaminando i frame della videocamera del ristorante ai piedi del Viminale, che inquadra la donna e l’uomo. La donna sembra pietrificata nel video, come se fosse bloccata. 

È scioccante che la notte in pieno centro a Roma, e soprattutto a due passi dal Viminale, una donna italiana sarebbe stata violentata e rapinata da un cittadino straniero” commenta Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato di Fdi. “Roma non è sicura e rimane teatro di violenze e aggressioni, in periferia si esce di casa solo di giorno, in pieno centro oggi si corrono i medesimi pericoli”. 

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google
News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news:
http://bit.ly/NewNotizieNews