Home Tempi Postmoderni Animali & Ambiente

È nato un vitello con due volti: l’animale, contro ogni pronostico, è ancora vivo

CONDIVIDI

Vitello con due volti in IndiaUn nuovo caso di diprosopia documentato in India. Il vitello con due volti è riuscito a sopravvivere dopo la nascita, avvenuta un mese fa

Lo scorso luglio, in India, è venuto alla luce un vitello affetto da diprosopia: volendo semplificare, si tratta di un animale che ha una sola testa ma due volti. Nel corso del tempo sono stati documentati diversi casi di policefalia (più teste insieme)  e diprosopia: nessuno degli animali che ne era affetto è riuscito a sopravvivere per molto tempo. Il vitellino indiano, sfidando ogni pronostico, ha raggiunto un mese di vita e non è ancora morto. Per gli abitanti del suo villaggio il cucciolo è figlio di un miracolo.

Vitello con due volti, la sorpresa nel villaggio di Navalur

È nato lo scorso 10 agosto nel villaggio di Navalur, nello stato meridionale del Tamil Nadu, dove ormai è considerato come una sorta di attrazione, il vitello famoso per essere nato con due musi e tre occhi ha compiuto un mese di età. In barba ai veterinari che gli avevano dato soltanto una settimana di vita, verrebbe da dire.

Sanglimuthu è il proprietario dell’animale ed ecco quello che l’uomo ha dichiarato: «Siamo rimasti sbalorditi quando abbiamo visto il vitello. Non abbiamo mai visto un animale come questo. Nessuno nel villaggio, compresi i veterinari, credeva che il vitello sarebbe sopravvissuto anche solo per una settimana, ma l’animale ha sfidato le probabilità di sopravvivenza».

La sua casa è divenuta meta di quotidiani pellegrinaggi. Tutte le persone, dei dintorni e non, si recano alla casa di Sanglimuthu per vedere il vitello. L’animale è considerato dalla popolazione locale come il frutto di un miracolo, di un prodigio voluto dalla volontà divina.

Maria Mento

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google
News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news:
http://bit.ly/NewNotizieNews