Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Autostrade e la richiesta choc ai dipendenti: “Potete lavorare gratis per risarcire le vittime di Genova”

CONDIVIDI

“Lavorare gratis per risarcimento” choc sul web 

Autostrade e la richiesta choc ai dipendenti: “Potete lavorare gratis per risarcire le vittime di Genova”
Il Ponte Morandi

Choc sul web per la richiesta di Autostrade per l’Italia ai dipendenti. In una lettera di Autostrade ai dipendenti si chiederebbe di “donare ore di lavoro” in supporto alle famiglie che sono state colpite dalla tragedia del Ponte di Genova. 

Si tratta di un modulo, che ha fatto il giro del web, dove si permette ai dipendenti di Autostrade di donare ore di lavoro per il risarcimento delle famiglie delle vittime. 

Nella lettera-modulo si leggono queste parole: 

Cari colleghi, coloro che volessero devolvere volontariamente il valore di una o più ore di lavoro a favore delle famiglie delle vittime della tragedia del crollo del ponte Morandi, dovranno compilare il modulo qui di seguito riportato” scrive il responsabile delle risorse umane e industriali della società, Carlo Parisi. 

La spiegazione di Autostrade: ecco cosa è successo 

Il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Danilo Toninelli ha twittato: “È incredibile leggere di Autostrade che chiede ai suoi dipendenti di devolvere parte dello stipendio per risarcire le vittime di Genova. Scaricare i costi del disastro sui lavoratori è semplicemente ignobile”. 

Autostrade ha però voluto spiegare il reale significato del modulo che circola online.
L’idea e la richiesta non vengono da noi. Si tratta dell’iniziativa autonoma di un gruppo di lavoratori che ha ritenuto di raccogliere fondi a sostegno delle famiglie. Ci hanno semplicemente chiesto di diffondere la richiesta. Il management di Autostrade non c’entra nulla” ha comunicato l’ufficio stampa di Autostrade.
Sarebbe quindi una iniziativa autonoma dei lavoratori e non una richiesta aziendale, ma questo comunque non ha fatto placare le polemiche. 

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news:

http://bit.ly/NewNotizieNews