Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Milano: commercianti mandano via gli stranieri che bivaccano nei loro negozi, il Comune li multa

CONDIVIDI

Cacciano gli stranieri, commercianti multati 

Milano: commercianti cacciano gli stranieri che bivaccano nei loro negozi, il Comune li multa
Immigrati a Milano, Stazione Centrale

Multati per aver cacciato gli immigrati che, durante la notte, bivaccavano nei loro negozi. Questa è la sorte di alcuni commercianti di Milano, in particolare di Via Vittor Pisani. Qui diversi commercianti hanno deciso di sbarrare le verande dei loro locali durante la notte: si tratta di una decisione presa negli ultimi mesi, per far fronte alla presenza di tantissimi immigrati che si contendono i luoghi per dormire.

Si tratta di stranieri senza tetto che arrivano dalla stazione Centrale e durante la notte si rifugiano qui, nelle verande dei negozi. Il degrado è massimo: decine di persone che dormono per terra, ammucchiate. 

Non è la prima volta che i commercianti ed i residenti vengono aggrediti dagli stranieri o che i loro negozi e le tende esterne vengono danneggiati da chi vi bivacca. 

Il comune di Milano li multa per 15mila euro 

 I negozianti, esasperati, hanno così deciso di chiudere le serrande delle verande anche di notte per impedire alle persone di bivaccarci. Risultato? Una mula di 15mila euro per “occupazione abusiva del suolo pubblico”.
Ci hanno dato 15mila euro di multa” si lamenta uno di loro. E un altro mostra uno squarcio nella tenda sopra il locale, rovinata da chi bivacca di notte.

Il tutto è stato denunciato da un servizio video di Stasera Italia. 
La rabbia e l’insoddisfazione dei proprietari dei negozi è palpabile e palese. I commercianti si chiedono perché il Comune di Sala sia così solerte nel multare per migliaia di euro i commercianti per “occupazione del suolo pubblico” e non faccia nulla per le decine di persone che si accampano ogni notte in queste strade. 

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews