Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Politica

Decreto legislativo 104, il Governo apre al far west in Italia?

0
CONDIVIDI
Armi
(websource)

Con il decreto legislativo 104 del 10 agosto 2018 il governo ha modificato la legge sulla detenzioni delle armi facilitandone la detenzione.

Senza che nessuno ne facesse parola, lo scorso 10 agosto 2018 il governo ha approvato il decreto legislativo numero 104 che di fatto modifica la legge sul possesso di armi sportive e armi da fuoco in generale. La modifica avviene contestualmente all’applicazione di una direttiva europea già vigente nella maggior parte dei Paesi membri dell’Unione Europea ma include anche una maggiorazione del numero di armi che è possibile detenere che non faceva parte della direttiva e che di fatto raddoppia il numero di armi che il singolo cittadino può possedere.

Decreto legislativo 104: in cosa cambia la legge sul possesso delle armi?

Il decreto legislativo di cui sopra è stato approvato dal governo lo scorso 10 agosto, ma è entrato in vigore solamente pochi giorni fa (il 14 settembre per l’esattezza) e modifica non solo la procedura di ottenimento dell’arma da fuoco, ma anche il range di armi che è possibile avere in casa. Per tenere un arma da fuoco in casa adesso basta inviare una denuncia di possesso tramite mail e l’unico requisito necessario per ottenerla è un certificato medico che attesti la salute mentale del soggetto che ne ha fatto richiesta. Inoltre l’acquirente non è più obbligato ad avvisare familiari o conviventi del possesso dell’arma.

Il decreto raddoppia il numero di armi che una singola persona può possedere in casa e facilita il possesso di armi da fuoco automatiche e semi automatiche. Sebbene infatti per ottenere il permesso di detenzione per queste armi si deve possedere il titolo di tiratore sportivo, per averlo non bisognerà essere un professionista ma basterà entrare a far parte delle sezioni del Tiro a segno nazionale, o alle associazioni sportive dilettantistiche affiliate al Coni (anche a quelle private). Possedere un’arma militare è dunque molto più semplice e l’unica misura di sicurezza presa è quella della limitazione dei proiettili a disposizione (10-15 per i fucili automatici e quelli da caccia).

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news:http://bit.ly/NewNotizieNews