Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Politica

Di Maio tranquillizza, ma la viceministra lo silura: quale sarà il destino di Tria?

CONDIVIDI
Di Maio
(Websource)

Di Maio assicura che non c’è alcuno screzio con il ministro dell’Economia Giovanni Tria, la vice ministra lo silura, quale sarà il destino dell’attuale ministro?

Nel corso di una recente intervista concessa in radio a Giannino, il vice ministro dell’Economia Laura Castelli ha smentito le ipotesi di un forte contrasto tra Di Maio e Tria, sostenendo che i virgolettati pubblicati in questi giorni sono assolutamente falsi: “Su alcuni quotidiani ho letto virgolettati di Di Maio inventati”, assicura Castelli che poi aggiunge: “E nego che ci sia stato un documento dei parlamentari 5 stelle contro Tria. È un momento complesso ma c’è un clima di massima collaborazione”.

Vice ministra silura Giovanni Tria, aria di conflitto?

Insomma il governo sta lavorando coeso nella stessa direzione, quello di approvare una legge di bilancio per il 2018 che comprenda i costi per le manovre sul reddito di cittadinanza e sulla flat tax. Sebbene a parole l’M5S e la Lega siano coesi, è impossibile non notare come le dichiarazioni della Castelli sulla legge di bilancio siano in contrasto con quelle del Ministro dell’Economia.

Parlando della legge di bilancio infatti, Giovanni Tria aveva dichiarato di voler mantenere il rapporto deficit/Pil all’1,6%, un obiettivo che è in aperto contrasto con quelli che sono gli ambiziosi programmi del governo, nell’intervista infatti la Castelli ha dichiarato: “Vorrebbe dire non fare quasi niente, a meno che non si facciano solo tagli”.

Palese dunque il disaccordo tra Tria e l’M5S su questo punto fondamentale: a gennaio si prospetta già l’aumento delle pensioni minime e a maggio dovrebbe entrare in vigore il reddito di cittadinanza con conseguente potenziamento degli uffici di collocamento, data la situazione quale sarà il destino dell’attuale ministro dell’Economia?

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews