Home Spettacolo

Gast “sequestra” la metropolitana di Roma: sul web il rapper viene messo alla gogna. Cosa dire allora della sicurezza?

CONDIVIDI

Writer ed Mc di lungo corso, il capitolino Gast ha ottenuto la ribalta su diversi giornali nazionali per quella che sarebbe a tutti gli effetti definita come bravata se a farla non fosse stato un “rapper” (categoria che, nonostante il successo del genere in Italia, rimane vista dall’italiano medio come una figura antisociale. Ma antisociale è solo Metal Carter).

Ma siccome a farlo è stato fatto da un rapper, c’è chi parla di follia e di sequestro della metropolitana, mistificando di fatto l’accaduto.

Andiamo con ordine: Gast – noto anche per alcune tracce registrate assieme al più noto Noyz Narcos – ha realizzato un live su Instagram in cui s’è messo a viaggiare nella cabina di guida della metropolitana di Roma (quella che rimane vuota, situata dal lato opposto rispetto al conducente). Un live che dovrebbe fare riflettere soprattutto per la scarsa sicurezza della metropolitana (come ha sottolineato Gast stesso: “Avete visto? A volte si apre la porta” ), piuttosto che per il comportamento del rapper (chi ha modo di ragionare con la propria testa, potrà già stigmatizzare da sé).

Un istante prima, giusto per completare la cronaca di questa vicenda che ha fatto il giro del web, Gast aveva mostrato l’immagine in loop di se stesso intento a rubare la pistola ad un vigilante di spalle: in realtà Gast non ruba alcunché ma fa solo il gesto di avvicinarsi al “ferro” del vigilante. Un gesto che, su altri media, viene riportato in maniera amplificata, parlando di furto della pistola.

Cosa non si fa per qualche click…

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News.
Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news:http://bit.ly/NewNotizieNews