Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

La fame sta uccidendo il Paese. Cinque milioni di bambini ridotti a scheletri

CONDIVIDI

yemenYemen, una crisi senza fine: bambini debolissimi

Talmente affamati e deboli da non riuscire neppure a piangere. E’ il destino di circa cinque milioni di bambini la cui vita è a rischio a causa della crisi alimentare in Yemen.

Le immagini sconvolgenti che stanno emergendo in queste ore mostrando l’enorme portata della carestia nel paese devastato dalla guerra, tanto che in molti l’hanno già definita la peggiore crisi umanitaria del mondo. I prezzi del cibo e del carburante sono in aumento: un’intera generazione potrebbe affrontare “la fame su una scala senza precedenti”.

Il conflitto di tre anni tra il governo dello Yemen sostenuto dai sauditi e i ribelli huthi legati all’Iran ha spinto il paese già impoverito sull’orlo della carestia, lasciando molti impossibilitati a permettersi cibo e acqua. “Milioni di bambini non sanno quando o se verrà il loro prossimo pasto”, ha dichiarato Helle Thorning-Schmidt, CEO di Save the Children International. “Questa guerra rischia di uccidere un’intera generazione di bambini dello Yemen che affrontano molte minacce, dalle bombe, alla fame, fino alle malattie come il colera”.

Ripresi i combattimenti a Hodeida

La già terribile situazione umanitaria viene esacerbata dalla battaglia per il porto di Hodeida, che minaccia di distruggere quei piccoli aiuti che riescono ad entrare nel paese.

Le Nazioni Unite hanno avvertito che qualsiasi importante combattimento in Hodeida potrebbe fermare la distribuzione di cibo a otto milioni di yemeniti. L’economia del paese e la popolazione – circa 22 milioni di persone – dipendono quasi interamente dalle importazioni. Gli scontri mortali sono ripresi all’inizio di questa settimana intorno a Hodeida dopo che i colloqui che si sono tenuti all’inizio di questo mese a Ginevra, sponsorizzati dall’ONU, sono praticamente falliti.

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google
News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: