Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

20enni lo fanno in discoteca e il video diventa virale. Ma denunciano: “Ci hanno drogate”

CONDIVIDI

Sesso lesbo in discotecaLa registrazione che immortala le donne, ubriache, è finita sui siti porno e le 20enni hanno deciso di denunciare i proprietari del locale

A Nashville, in Florida, due ragazze ancora 19enni (quindi minorenni secondo le leggi vigenti nello Stato americano) hanno trascorso una serata a dir poco anomala in discoteca. Dopo aver bevuto degli alcolici ed essersi ubriacate, le due giovani si sono spogliate e hanno iniziato a praticarsi del sesso orale a vicenda. Per la gioia dei presenti, che non solo non sono intervenuti ma hanno girato un video poi finito online, in diversi siti dedicati al porno.

Sesso lesbo in discoteca, due ragazze denunciano: “Ci hanno drogate e filmate anziché fermarci”

Drogate e non fermate da nessuno degli altri clienti del locale mentre si esibivano in uno spogliarello hot e una performance di sesso orale. Questa l’accusa di due ragazze, oggi 20enni, che un anno fa (il 17 ottobre del 2017) hanno trascorso una serata- trasformatasi in un incubo– in un locale di Nashville (Florida).

Audrey e Bailey, al tempo minorenni, hanno deciso di denunciare i proprietari del locale. La loro colpa è quella di aver distribuito bevande alcoliche a minorenni. C’è di più: né i proprietari né i clienti del locale hanno fermato le ragazze quando, ormai ubriache e forse drogate (questo sostengono le ragazze, e cioè che della droga sia stata messa nel loro bicchiere), si sono spogliate e si sono lanciate in espliciti atti sessuali saffici. Anzi: i presenti hanno registrato tutta la scena, andata avanti per 20 minuti, e hanno caricato il video su internet.

Il video è diventato così tanto virale da essere ripreso anche da alcuni siti porno. Sotto accusa, in particolare, ci sarebbe uno dei baristi che in breve tempo avrebbe offerto alle due più di cinque cocktail. I buttafuori del locale sono stati già licenziati: dal video si è potuto capire che anche loro hanno assistito allo spettacolo hot senza intervenire.

Ecco quanto dichiarato in merito dalla giovane Bailey: «Un barista ha messo ad Audrey della panna sul ventre, mentre io non mi sono mai spogliata, mi hanno letteralmente tirato giù i pantaloni. Il video è stato tagliato ad hoc per non mostrare alcune parti. Chi ci conosce sa che non ci potremmo mai comportare così, ma il mondo pensa che siamo due fuori di testa. Dopo l’incidente non abbiamo ritrovato i vestiti e tuttora non abbiamo idea di come siamo tornate a casa. L’indomani ci siamo svegliate con lividi ovunque: è stato un miracolo che non siamo state violentate. È stato un incubo per noi: le persone ci riconoscevano e abbiamo dovuto lasciare Nashville. Oggi non vogliamo soldi dai proprietari del bar. Solo che riconoscano che ha fatto soldi sulla nostra pelle».

Maria Mento

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google
News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news:
http://bit.ly/NewNotizieNews