Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

“Fiorire d’inverno”, Nadia Toffa presenta il suo libro su Twitter e scoppia la polemica

CONDIVIDI

Nadia Toffa presenta il suo libro su TwitterCon un post datato 22 settembre 2018 la conduttrice ha presentato la copertina del suo libro, dedicato alla sua lotta contro il cancro, ma le sue parole hanno scatenato la bufera tra i follower

Il prossimo 9 ottobre sarà pubblicato il libro di Nadia Toffa, intitolato “Fiorire d’inverno”. Nel libro la Jena parlerà della lotta che sta affrontando contro il tumore che ha scoperto di avere lo scorso anno. Le parole che però Nadia Toffa ha scelto per presentare il volume, a mezzo Twitter, hanno infastidito e non poco chi la segue e non solo. Sotto accusa c’è, in special modo, la parola “dono” che la donna ha utilizzato per definire il tumore con cui sta convivendo.

I follower contro Nadia Toffa: “Porti rispetto verso chi ha il cancro e non può curarsi”

Ecco qui Ragazzi, in questo libro vi spiego come sono riuscita a trasformare quello tutti che tutti considerano una sfiga, il cancro, in un dono, un’occasione, una opportunità. pieno damore . Non ho mai sospeso la vita e come ci sono riuscita io ….buona giornata a tutti

Con queste parole, in queste ore criticatissime, Nadia Toffa ha annunciato su Twitter la prossima uscita del suo libro: “Fiorire d’inverno”. Un libro che uscirà tra due settimane (9 ottobre) e che avrà la funzione di raccontare ai lettori la lotta di Nadia al tumore che la affligge. Le parole di questo post hanno scatenato i commenti dei follower, in verità molto molto pesanti (e visto il durissimo argomento non si può non essere d’accordo), e delle risposte poco politically correct da parte dello stesso volto de “Le iene”.

Se in molti hanno fatto lo sforzo di capirla, spiegando che l’opportunità di cui parla Nadia nel post è quella che deriva dall’imparare ad apprezzare maggiormente la vita nel momento in cui si capisce che la si potrebbe perdere, molti altri non le hanno perdonato la bruttissima caduta di stile ed il fatto di aver utilizzato delle parole ad hoc per farsi pubblicità ed incrementare le future vendite. Il tumore non è un dono, parola di chi lo ha avuto addosso o di chi ha visto morire di cancro le persone che amava, senza poter far niente.

Nadia Toffa, a detta di chi le ha risposto, ha mancato di rispetto a tutti quei malati di tumore che non si possono curare e che aspettano soltanto di morire, o per diagnosi tardiva o per motivi economici, e per questo è stata duramente redarguita.

In particolar modo, si segnalano due discussioni particolarmente accese con due giovani donne, di nome Rosalinda Miglio e Lamf. La prima ha contraddetto Nadia Toffa, colpevole di aver scritto che “ogni tumore è uguale” e presenta le stesse difficoltà nell’essere combattuto.

Quello che hai detto è molto grave. Purtroppo non tutti riescono a guarire nonostante combattano con le unghie e con i denti proprio perché i tumori non sono uguali e le difficoltà non sono le stesse”, ha commentato la ragazza. Pronta la risposta di Nadia: “Anche io potrei non guarire. Che c’entra? Ci arrivi?! O troppo alto il discorso per te? Rimani coi piccioni di piazza san marco io vado a volare con le aquile eh. Non tutti possono volare alto stai lì tu”.

Circa mezz’ora fa la ragazza ha twittato in merito alla discussione: “Spero che si sia espressa male e che faccia un passo indietro. Inoltre, il modo in cui ha risposto al mio educato dissenso è ingiustificato. Contenta per la sua guarigione, mi auguro che guarisca presto anche dall’arroganza”.

Il commento, ancora più grave sia per toni sia per contenuti, arriva nei confronti di Lamf, giovane studentessa di Medicina, che aveva ironicamente sottolineato l’inutilità dei suoi studi: “L’università ti è servita poco alla cultura. Che peccato soldi dei tuoi genitori buttati nel cesso. Hanno puntato sul cavallo zoppo. Succede. Meritavano di meglio loro ma non hanno colpe. Han fatto di tutto eh che i figli non ce li si sceglie”. In molti stanno dimostrando solidarietà nei suoi confronti e stanno puntando il dito contro Nadia Toffa.

Maria Mento

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google
News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news:
http://bit.ly/NewNotizieNews