Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Allerta in Sicilia e Calabria: sta arrivare il ciclone ‘Medicane’ (che sembra un uragano, ma non lo è)

CONDIVIDI
Medicane
(Websource)

In Sicilia ed in Calabria nei prossimi giorni ci sarà un’allerta meteo per via dell’arrivo di ‘Medicane’, una tempesta che ha le caratteristiche di un uragano ma che non lo è.

A partire da questa sera le parti ioniche di Sicilia e Calabria saranno interessante da mareggiate e burrasche che si intensificheranno nella giornata di domani. A comportare tale fenomeno atmosferico è l’arrivo di quello che gli esperti hanno chiamato ‘Medicane‘, nome dovuto alla fusione di Mediterranean Hurrycane. Nonostante il nome possa far pensare ad un uragano e quindi a conseguenze devastanti, non c’è motivo di preoccuparsi.

Gli effetti di questo “Uragano Mediterraneo” saranno principalmente mareggiate e venti di forte entità che andranno dai 100 ai 150 chilometri orari. Medicane non dovrebbe comportare nemmeno l’arrivo di violente precipitazioni, visto che la sua origine è a notevole distanza dalla costa.

Le caratteristiche del Mediterraneo non permetto la formazione di uragani

A tranquillizzare tutti sui rischi portato da ‘Medicane’ è l’esperta della Società meteorologica italiana Valentina Accordon, la quale spiega in un’intervista rilasciata a ‘La Repubblica‘ il perché non si possano formare veri e propri uragani nel Mediterraneo: “La dinamica fisica è completamente diversa. Gli uragani hanno bisogno di strati d’acqua molto caldi, almeno 26 o 27 gradi, profondi decine di metri. Il Mediterraneo raggiunge queste temperature solo in superficie, per cui non può sostenere la formazione di un vero uragano”.

La stessa esperta spiega che il nome è quindi dovuto ad alcune similitudini tra gli uragani e questa depressione mediterranea che, a differenza di quelle solite è più profonda ed al suo interno presenta correnti calde e non fredde. Per quanto riguarda poi la formazione di temporali sulle regioni vicine alla depressione, parrebbe che per il momento non si verificheranno, ma la situazione potrebbe cambiare nelle prossime ore.

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews