Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

La terra trema nel Mediterraneo, torna la paura con una scossa da 5 di magnitudo

CONDIVIDI
(Google Maps)

Potente scossa di terremoto di magnitudo 5 nel Mediterraneo, a largo della costa del Peloponneso, torna la paura in Grecia.

Questa mattina una violenta scossa di terremoto di magnitudo 5.1 sulla scala Richter ha fatto tremare le cittadine costiere della Grecia. Secondo quanto riportato sul sito dell’Ingv (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) il sisma si è verificato alle ore 12:21 (ora italiana) con un epicentro a 37 chilometri dalla costa in pieno Mar Mediterraneo e con un ipocentro superficiale (10 chilometri di profondità).

La violenza della scossa è stata tale che, sebbene si sia verificata a largo, è stata avvertita distintamente in tutte le città costiere della Grecia ed in maniera lieve anche nelle città dell’entroterra. Secondo quanto emerso dalla stampa locale, la scossa non ha causato danni a strutture o feriti, i residenti se la sono cavata, insomma, con un lieve spavento.

Scossa di magnitudo 5 nel Mediterraneo: la seconda negli ultimi mesi

La Grecia torna a tremare a distanza di 3 mesi dall’ultima scossa di terremoto di violenta entità. L’inizio dell’estate nel Peloponneso era stata segnata da una scossa di terremoto di magnitudo 5.3 a largo della città di Pylos. In quella occasione il sisma è durato a lungo, ma per fortuna nessuno degli abitanti della città costiera situata nella Grecia meridionale ha subito ingenti danni o è stato ferito a causa del terremoto.

La zona è stata ultimamente colpita da fenomeni sismici di forte entità, il più forte dei quali si è verificato il 21 luglio del 2017, quando un terremoto in mare con epicentro nel tratto di mare Egeo tra la Grecia e la Turchia ha generato un maremoto che ha invaso la città turca di Bodrum e l’isola di Kos.

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews