Home Tempi Postmoderni

Nostalgia ’90: chi è Enrico Silvestrin? Un tuffo negli anni ’90 per rispondere alla domanda

0
CONDIVIDI

Nostalgia ’90 è una rubrica che avrei sempre voluto curare con costanza maggiore.

La lanciammo nel 2010, quando ancora nessuno aveva nostalgia per gli anni ’90: erano troppo vicini, probabilmente, e noi troppo avanguardistici (per quanto si possa parlare di avanguardia quando si evoca una nostalgia).

La rispolveriamo per l’occasione, per parlare di un personaggio che nei gloriosi ’90 raggiunse la celebrità (e che adesso, grazie a quella celebrità, prova a ritornare in auge – attraverso il Grande Fratello Vip): parliamo di Enrico Silvestrin, “attore, conduttore radiofonico e conduttore televisivo italiano” (citiamo Wikipedia), accusato di omofobia nella casa del GF Vip (reality giunto alla terza edizione, in uno dei pochi paesi dove il GF – iniziato proprio alla fine del nostro decennio preferito – continua ad andare avanti).

Per noi amanti dei ’90, Enrico Silvestrin era semplicemente un VJ: negli anni d’oro di MTV, quando MTV trasmetteva video musicali e non i vari ‘shore’ (o reality analoghi), Enrico Silvestrin era uno dei volti della tv fondata a New York nel 1981.

Nel video che vi proponiamo di seguito, lo vediamo condurre in inglese per MTV Europa (passerà ad MTV Italia alla finbe del 1997, dopo la fondazione del canale nel Bel Paese): da notare i cambi di stile (specialmente nella capigliatura), che caratterizzeranno in effetti molti VJ (vedi Marco Maccarini. Anzi, che fine ha fatto Marco Maccarini?)

In seguito, Enrico Silvestrin sarà principalmente attore: lo ricordiamo in molti film di Gabriele Muccino (da ‘Come Te Nessuno Mai’, dove faceva il fratello maggiore depresso di Silvio Muccino, a ‘Ricordati di me’) ma anche ne ‘L’ispettore Coliandro’ e ‘Distretto di Polizia’ (serie tv).

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News.
Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news:http://bit.ly/NewNotizieNews