Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Indipendenza Catalogna, ancora proteste nelle piazze: manifestanti contro la Polizia

CONDIVIDI

Manifestanti contro la Polizia in Catalogna

A Barcellona, i manifestanti che sono a favore dell’indipendenza della Catalogna sono scesi in strada. La Polizia è dovuta intervenire in tenuta antisommossa

A un anno esatto dal referendum che avrebbe dovuto dare la tanto agognata indipendenza alla Catalogna, i manifestanti sono tornati a manifestare e ad affollare le strade di Barcellona. Inevitabili gli scontri con gli agenti della Polizia spagnola.

Catalogna, a un anno dal referendum si torna alle manifestazioni di piazza

Lunedì 1 ottobre 2018 sarà passato un anno esatto dal giorno che avrebbe dovuto consegnare alla Catalogna l’indipendenza dalla Spagna. Indipendenza che non si è mai concretizzata nelle opportune sedi, aprendo di fatto la strada alla crisi istituzionale forse più dura vissuta dal paese iberico negli ultimi dieci anni.

Nessuno, però, ha dimenticato l’esito positivo di quel referendum (con una maggioranza assoluta pari al 90% delle preferenze) e tutto ciò che ne è seguito, compresa la fuga dell’ex  Presidente Puigdemont; la gente è tornata oggi nelle piazze di Barcellona per manifestare e per esprimere ancora una volta la sua volontà separatista. Si è reso necessario l’intervento della Polizia, che è scesa in campo dotata di scudi antisommossa e manganelli.

I manifestanti hanno organizzato un sit-in in Piazza Sant Jaume, dove si trova la sede del Governo regionale della Catalogna. Altri hanno gettato della vernice blu addosso ai poliziotti. Uno scontro è avvenuto tra la Polizia e i manifestanti presenti in Via Laietana.

Seguiranno ulteriori aggiornamenti sulla vicenda non appena si avranno altre notizie.

Maria Mento

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google
News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news:
http://bit.ly/NewNotizieNews