69enne stuprata in casa, fermato un rumeno già estradato nel 2012 per violenze sessuali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:19

E’ stato rintracciato l’uomo che lo scorso 21 settembre ha aggredito in casa una donna di 69 anni al rientro dalla spesa, derubandola e costringendola a subire un rapporto sessuale: sarebbe un rumeno di 42 anni, già condannato a 10 anni per un caso analogo avvenuto a Genova nel 2009, quando aveva violentato una donna di 30 anni.

Era stato estradato nel 2012 in Romania per scontare il resto della pena: uscito da carcere da meno di due mesi, è tornato in Italia (a Milano) circa un mese fa.

La polizia è riuscita a risalire a lui grazie alla localizzazione offerta dal telefonino: si trovava Quistello, in provincia di Mantova, a casa di alcuni conoscenti, la cui posizione sarà valutata dalle forze dell’ordine.

Una volta rintracciato, l’uomo è stato portato in questura dove la vittima – ancora fortemente provata, fisicamente e psicologicamente, dalla terribile esperienza – ha dovuto effettuare il riconoscimento del carnefice, quindi fermato etrasportato in carcere a Mantova.

Durissimo il commento social del ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Ve lo riportiamo di seguito, incorporando lo status pubblicato sei ore fa sulla pagina ufficiale su Facebook:

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!