Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Sindaco di Riace arrestato, Salvini contro Saviano che parla di “disobbedienza civile”. M5S contro il “modello”

CONDIVIDI
Sindaco di Riace
(Websource)

Il sindaco di Riace è stato arrestato dalla Guardia di Finanza con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Duro botta e risposta tra Saviano e Salvini, mentre l’M5S si esprime contro il “Modello”.

Questa mattina è giunta la notizia dell’arresto del sindaco di Riace Domenico Lucano da parte della Guardia di Finanza. Secondo quanto riportato dai media il politico si sarebbe reso colpevole di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, reato emerso al termine di un’indagine dei finanzieri tesa a controllare in che modo venivano gestiti i fondi ministeriali e quelli regionali.

A quanto pare Lucano avrebbe chiaramente detto ad una migrante nigeriana di poterle offrire un matrimonio di comodo con un cittadino italiano per permetterle la permanenza nel Paese. In un’altra intercettazione lo stesso sindaco di Riace avrebbe confessato di andare volentieri contro le leggi sull’immigrazione per dare una mano ai richiedenti asilo.

Arresto Lucano, Salvini: “I buonisti cosa dicono ora?”

Immediatamente dopo la divulgazione della notizia dell’arresto del sindaco calabrese, il ministro dell’Interno Salvini ha stuzzicato gli oppositori scrivendo: “Accidenti, chissà cosa diranno adesso Saviano e tutti i buonisti che vorrebbero riempire l’Italia di immigrati”. Lo scrittore campano che prima del post di Salvini aveva scritto: “Questo governo, attraverso questa inchiesta giudiziaria, da cui Mimmo saprà difendersi in ogni sua parte, compie il primo atto verso la trasformazione definitiva dell’Italia da democrazia a stato autoritario. Con il placet di tutte le forze politiche”, risponde alla provocazione del leader del carroccio sottolineando come le azioni di Lucano non fossero tese al lucro ma semplicemente alla disobbedienza civile.

Sulla stessa posizione di Salvini anche Sibilia che nel blog del Movimento 5 Stelle si è schierato apertamente contro Lucano ed il “Business” dell’immigrazione: “Riace non era un modello, è finita l’era del business dell’immigrazione”, si legge nel titolo del post del sottosegretario all’Interno, nel quale poi aggiunge un attacco alla politica di accoglienza del PD: “L’accoglienza del Pd ha creato più indagati che integrati. Il governo del cambiamento ha dichiarato guerra al business dell’immigrazione”.

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews