Home Notizie dal territorio

Docente 58enne trovato carbonizzato in una cascina: è mistero

CONDIVIDI

E’ mistero in provincia di Bergamo.

A Entratico, un docente di una scuola superiore del capoluogo lombardo, un 58enne originario di Lecce, è stato ucciso la notte scorsa: il suo corpo è stato trovato parzialmente carbonizzato dal figlio dopo che l’uomo mancava da casa dalla sera precedente (essendosi recato presso una cascina didattica che gestiva , luogo dov’è poi stato trovato senza vita, per riordinare il luogo dopo un evento organizzato nella struttura lo stesso pomeriggio).

Preoccupato dall’assenza del padre, il figlio si è recato presso la cascina (situata al confine tra Entratico e Borgo di Terzo) ed ha trovato il corpo senza vita del padre.

Il rgazzo ha immediatamente chiamato il 118 ma gli operatori non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del docente.

Sul corpo dell’uomo sono state trovate anche delle ferite da arma da taglio: in un primo momento s’era pensato che la morte dell’uomo fosse dovuta a una folgorazione (l’impianto elettrico della cascina era infatti saltato) ma in seguito l’esame del medico legale ha fatto emergere la cruenta verità.

I Carabinieri indagano per omicidio e stanno cercando il colpevole del delitto.

(Foto d’archivio)

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News.
Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news:http://bit.ly/NewNotizieNews