Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Diciottenne si suicida gettandosi da un ponte, la madre aveva fatto lo stesso 15 anni prima

0
CONDIVIDI
Diciottenne si suicida
(Websource)

Una mamma e sua figlia sono state legate da un tragico destino comune, la prima si è suicidata gettandosi da un palazzo, la figlia ha fatto lo stesso 15 anni dopo, compiuti 18 anni.

Yazmina si è tolta la vita ad appena 18 anni gettandosi da un ponte dell’autostrada M20 all’altezza di Lakfield (nel Kent, Inghilterra). La ragazza stava vivendo un periodo di forte depressione e la settimana prima aveva già tentato di suicidarsi gettandosi dallo stesso ponte: in quella occasione il fidanzato l’aveva salvata poco prima che compiesse il gesto estremo. La ragazza aveva avuto un’infanzia complicata e sin da bambina viveva in casa dei nonni materni.

Il suicidio della madre e l’affidamento ai nonni

Nel 2003 la mamma di Yazmina, Maxine, aveva deciso di togliersi la vita a causa dei continui abusi subiti (il marito era solito picchiarla), e temendo che questo se la potesse prendere con la figlia decise di gettarsi dal settimo piano del palazzo in cui abitava a Maidstone con in braccio la piccola Yasmina (all’epoca la piccola aveva appena 3 anni).

L’urto violento con l’asfalto uccise Maxine, ma incredibilmente Yazmina rimase in vita. Dopo l’accaduto i servizi sociali diedero la tutela della bambina ai nonni materni, Janet e Michael Howard. I due hanno fatto il possibile per crescere al meglio la nipote, ma oggi, senza che si fossero accorti del disagio provato dalla ragazza, si sono ritrovati a rivivere l’incubo vissuto 15 anni prima. Intervistata dai media locali, infatti, la nonna della ragazza ha dichiarato: “Cosa sia accaduto nella sua mente da quel momento in poi non lo sapremo mai: non sappiamo cosa l’abbia spinta a uccidersi. Yazmina era una bella ragazza, dentro e fuori, una che non avrebbe mai fatto male a nessuno. Era molto emotiva, certo, e questo lo si può capire pensando al trauma subito quando ha perso la mamma, ma sembrava aver superato i suoi incubi”.

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews