Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Alice muore a 16 anni in un bagno della stazione a causa della terribile “eroina gialla”. Caccia al pusher 

CONDIVIDI

Eroina gialla: Alice muore a 16 anni 

Morire a soli 16 anni, in un bagno della stazione, a causa della tossicodipendenza e dell’eroina gialla. Alice B., studentessa friulana di 16 anni, è morta così mercoledì pomeriggio, all’interno di un bagno della stazione di Udine. La ragazza è l’ennesima vittima della terribile eroina gialla, spacciata a Mestre e nel nord-est soprattuto da pusher nigeriani. Si tratta di una droga pura, molto dannosa e molto più pericolosa dell’eroina. 

Alice muore a 16 anni in un bagno della stazione a causa della terribile “eroina gialla”. Caccia al pusher
La giovane vittima

Le ultime ore di vita di Alice sono state ricostruite dalle parole del fidanzato. Il ragazzo il 3 ottobre è andato a prendere la giovane a scuola, sono andati in stazione e chiusi nel bagno del binario uno hanno assunto la droga. L’adolescente ha detto di essersi assopito e quando si è svegliato ha trovato la ragazza inerte. Racconta di aver cercato di svegliare la giovane, senza riuscirci. 

La scena è stata notata da un passante che ha alletato i soccorsi. Per Alice non c’era più nulla da fare: ad ucciderla l’overdose e i risultati degli esami tossicologici l’hanno confermato.

A caccia del pusher che ha venduto la dose 

L’eroina gialla è una droga davvero molto pericolosa, trattata con potenti analgesici che aumentano il rischio di overdose. Sono decine le persone morte negli ultimi mesi il cui decesso è stato ricondotto a questa droga, che circola sempre più spesso nel nord-est. 18 morti solo per l’eroina gialla, che è venduta a Mestre dagli spacciatori nigeriani, sulla base dei risultati delle indagini della Procura di Venezia. 

La polizia è alla ricerca del pusher che ha fornito alla giovane la dose mortale. 

Proprio ieri a Udine due corrieri nigeriani, un uomo di 29 anni O.K. e una donna di 24 O.S, sono stati fermati. I due pusher, portati in centrale, hanno espulso circa 200 ovuli per un totale di circa 2500 grammi di stupefacente, eroina e cocaina. 

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews