Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Pisa choc, due amici massacrati da una baby gang con cinture e mestoli, senza motivo

CONDIVIDI

Choc a Pisa, due amici massacrati 

Sono stati picchiati da una baby gang con cinture e con mestoli senza alcun motivo. È choc a Pisa, dove una ragazza di 27 anni ed un amico di 34 anni sono stati picchiati mentre si scattavano un selfie su Ponte di Mezzo. 

Massacrati da una baby gang con cinture e mestoli, senza motivo. Choc a PisaUna gang formata da sei ragazzi nordafricani e tre ragazze italiane, tutti molto giovani, avrebbero picchiato due giovani lavoratori che festeggiavano la fine della stagione estiva. Un magrebino di 24 anni è stato fermato per il pestaggio. Le vittime del pestaggio senza un perché sono un 34enne di Livorno e una cameriera bergamasca di 27 anni. 

Violenza e pestaggio senza un perché 

“Siamo stati aggrediti senza motivo mentre stavamo tornando a casa, io dalle ragazze, lui da un giovane che è subito stato affiancato da altre cinque persone. Ci hanno pestato con mani, cinture e pure un mestolo. Erano magrebini: non c’era alcuna ragione per cotanta violenza. Siamo sotto choc” ha denunciato la giovane.
Per lei una contusione al collo e prognosi di 10 giorni, per il ragazzo naso rotto, piede fratturato e quattro punti di sutura al labbro. Ma perché tanta violenza? 

“La scena era agghiacciante perché si sono scatenati contro di noi all’improvviso, senza alcuna avvisaglia. Le ragazze mi hanno accerchiata, picchiandomi. Mentre al mio amico sono saliti addosso in tre, tirandogli calci e pugni mentre lui era a terra, indifeso. Io stavo provando a fare qualcosa, a mettermi di mezzo, ma queste mi braccavano. Per fortuna, quando sono arrivati due altri nostri amici rimasti indietro, se la sono data tutti a gambe” denuncia la giovane. 

Saranno cruciali le immagini delle telecamere per fermare gli aggressori, nonché l’eventuale testimonianza del 24enne fermato. 

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews