Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Tragedia autostradale, maxi tamponamento causa almeno sei decessi

CONDIVIDI
Maxi tamponamento
(Websource)

La fitta nebbia che avvolgeva l’autostrada E-75 in Serbia ha causato un maxi tamponamento che ha visto coinvolti decine di veicoli. Il bilancio è gravissimo: almeno 6 morti e 27 feriti.

Questa mattina, intorno alle 7:20, decine di veicoli tra cui camion, furgoni ed auto sono rimasti coinvolti in un maxi tamponamento sull’autostrada Belgrado-Nis. Secondo quanto riferito dall’emittente televisiva locale ‘RTS Tv‘, l’incidente sarebbe stato favorito dalla presenza di una fitta nebbia che non permetteva agli automobilisti di vedere oltre i 10 metri.

La maggior parte dei veicoli coinvolti nell’incidente stavano viaggiando sulla corsia nord della E-75 in direzione Nis e sono venuti a contatto all’altezza di Jagodina. Anche nella corsia opposta sono stati registrati dei tamponamenti ma di minore entità rispetto a quello a catena che ha causato la morte di almeno 6 persone.

Maxi tamponamento in Serbia, continuano i lavori di soccorso

Immediatamente dopo la segnalazione dell’incidente alle autorità competenti, il tratto autostradale è stato chiuso per permettere ai soccorsi di operare senza il rischio di venire travolti da altre auto in arrivo. Per il momento sono stati estratti 6 corpi dalle lamiere ed altre 27 persone sono state portate in ospedale in condizioni gravi. Viste le dimensioni dell’incidente è possibile che il bilancio delle vittime si acuisca ulteriormente nelle prossime ore.

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews