Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Uccise il marito che voleva abusare della figlia: ecco cosa ha deciso il giudice per questa donna

0
CONDIVIDI

Uccise il marito che voleva abusare della figlia

Ha ucciso il marito perché aveva tentato di abusare della loro figlia. Una storia di degrado familiare quella di Soledad Magdalena, una donna di Berazategui, in Argentina, che all’inizio di settembre ha ucciso il marito Cristian Senra. La donna ha raccontato di aver ucciso l’uomo mentre lui tentava di abusare la figlia. Subito dopo l’omicidio si è costituita. 

Uccise il marito che voleva abusare della figlia- ecco cosa ha deciso il giudice per questa donna
Cristian, Soledad e la figlia

Soledad, madre di tre figli e 37 anni, è stata scarcerata dopo un mese e due giorni di carcere.
La donna rimane indagato per l’omicidio del marito, ma al suo fianco ora c’è una associazione, Futura, che la difende, ritenendo si tratti di legittima difesa. 

La donna si è subito costituita 

Costituendosi, la donna aveva spiegato che il marito era ossessionato dalla figlia di 14 anni, che la donna aveva avuto da una relazione precedente (come anche il primogenito di 18 anni). Soledad e Cristian avevano anche un bimbo di 4 anni. 

“Avevo capito che mio marito aveva sviluppato una certa ossessione per mia figlia, lui d’altronde non ne faceva mistero. Dopo essere tornato a casa, mi dice che voleva parlare da solo con lei, iniziando ad incolparla di essere entrata nella sua testa e di essere la causa della distruzione del nostro matrimonio, poi l’ha minacciata” ha raccontato Soledad.

Che racconta anche i tragici momenti della morte di Cristian: “si è scagliato contro di lei, iniziando a toccarla tra le gambe. Quindi mi sono sfilata una giacchetta e con le maniche l’ho stretta forte intorno al suo collo, tentando di strattonarlo e allontanarlo da mia figlia. Ho solo cercato di difendere mia figlia”. 

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews